Semo gente de borgata

‘Na stanzetta in affitto è trovata, pe er momento va be’
semo gente de borgata nun potemo pagà.
Da domani comincia er carvario, nun c’è altro da fa’
finirà ‘sto calendario e quarcosa cambierà
semo ricchi de volontà…
Core mio, core mio, la speranza nun costa niente
quanta gente c’ha tanti soldi e l’amore no
e stamo mejo noi che nun magnamo mai…
Core mio, core mio, la speranza nun costa niente
se potrebbe sta’ pure mejo ma che voi fa’
per ora ce stai te, er resto ariverà…
Un lavoro magari a giornata, pe er momento va be’
semo gente de borgata che alla vita ce tie’.
Semo nati da povera gente, è la nostra realtà
ma de vie ce ne so’ tante, tanti modi pe’ sfonnà
ora annamoseli a cercà…
Core mio, core mio, la speranza nun costa niente
quanta gente c’ha tanti soldi e l’amore no
e stamo mejo noi che nun magnamo mai…
Core mio,core mio…
se potrebbe sta’ pure mejo, ma che voi fa’
per ora ce stai te, er resto ariverà…

Appunti sull’anima

Con le mie mani di pietra e la tua bocca di seta
pensavo avremmo raggiunto questo cielo assassino
e avremmo preso i suoi frutti e morsicato quel sogno
che ora dorme lontano in fondo al vino.
In questa notte di pioggia fatta di schegge di luce
non senti il cuore che morde come una bestia feroce
e la memoria ubriaca riveste a festa la stanza
coi vecchi fiori di campo e di affamata speranza.
Ma noi che navighiamo sopra un vecchio relitto,
chi pensava mai che fosse naufragato in un letto;
questa roccia d’amore dopo tante ferite
meritava il suo premio e non due vite finite.
Appunti sull’anima,
far l’amore al buio, non vedersi più…
Star vicini impauriti come quaglie in un canneto,
come rondini malate, non saper volare un metro
Sera che fai paura, sera senza una stella accesa,
sera di rabbia e di dolore, sera d’amore in fretta e furia,
sera scura senza allegria nelle ossa e nel midollo,
sera, ma che cosa fai, mi fai buio anche tu qui intorno.
Bella però la fine sul fondoscala dei tuoi occhi
certo è l’ultima occasione ma è così pura e senza trucchi.
Te li faccio anch’io gli auguri finiamo insieme questo dolce,
cosa importa se è di marmo, se ci ricorda certe volte…
Appunti sull’anima,
far l’amore al buio, non vedersi più…
Star vicini impauriti come quaglie in un canneto,
come rondini malate, non saper volare un metro

Amare è

Amare è diventare scemi, ubriacarsi di emozioni
amare è stringere due mani, che danno forti vibrazioni
amare è prendere d’assedio ciò che altre volte da fastidio
amare è quando fa impazzire sentire addosso il suo sudore
amare è vivere e sentire un fuoco accesso dentro te.
Amare è darle un bacio in bocca, mentre lei mangia un’albicocca
amare è dire adesso voglio il suo respiro del risveglio
amare è quando il suo sapore ti piace piu di ogni altro bere
amare è stare ad aspettare il tuo telefono squillare
amare è quando ti fa male la lontananza sua da te.
Questo è, questo è l’amore secondo me
queste son cose in cui credo
quando ci sono ad amare ci sto anch’io!
Ma non è, spesso ti sembra ma non lo è
dopo un incontro convinci anche te di aver diritto a sognare
e predichi l’amore quando non è amore!
Amare è quando vuoi che muoia la solitudine e la noia
amare è quando una sua foto ti basta per riempire un vuoto
amare è voglia di morire se la tua storia va a finire
amare è un matrimonio in chiesa il desiderio di una casa
amare è quando accetti tutto quello su cui ridevi su.
Questo è, questo è l’amore secondo me
queste son cose in cui credo
quando ci sono ad amare ci sto anch’io!
Ma non è, spesso ti sembra ma non lo è
dopo un incontro convinci anche te di aver diritto a sognare
e predichi l’amore quando non è amore!
predichi l’amore quando non è amore!

Minuetto

E’ un’incognita ogni sera mia
un’attesa pari a un’agonia
troppe volte vorrei dirti no
ma poi ti vedo e tanta forza non ce l’ho…
Il mio cuore si ribella a te
ma il mio corpo no
le mani mie che vanno su di te
e le tue che sanno tutto
ogni angolo di me
E vieni a casa mia
quando vuoi
nelle notti più che mai
dormi qui, te ne vai
sono sempre fatti tuoi
io lo so e ci sto
male che mi vada avrò tutta te
e sarà per una notte…
Rinnegare una passione no
ma non posso dirti sempre si
qualche volta mi deciderò
e senza dirti una parola
mi allontanerò
Costa cara la felicità
meglio la libertà
piuttosto che aspettarti nelle sere
per elemosinare amore…
Vieni a casa mia
quando vuoi
nelle notti più che mai
dormi qui,te ne vai
sono sempre fatti tuoi
io lo so e ci sto
male che mi vada avrò tutta te
e sarà per una notte…
E la vita sta passando su noi
di orizzonti non ne vedo mai
ne approfitta il tempo e ruba come hai fatto tu
il resto di una gioventù
che ormai non c’è più…
E continuo sulla stessa via
sempre ubriaco di malinconia
ora ammetto che la colpa forse è stata solo mia
avrei dovuto perderti
e invece ti ho cercata…
La mia mente non si ferma mai
io non so l’amore vero che sorriso ha
pensieri vanno e vengono
la vita è così…
Minuetto suona per noi
la mia mente non si ferma mai
io non so l’amore vero che sorriso ha
pensieri vanno e vengono
la vita è così…

Roma nuda

‘N amico nun ce sta che me po consolà stasera
m’attacco a ‘sta città che s’è addormita già da ‘n ora
cammino su de lei, su strade uguali a pelle scura
si poi se sveglierà, io certo nun glie posso fa’ paura…
Roma nuda…
scusa si perdo lacrime pe’ strada
mal che vada fa finta che so’ gocce de rugiada
piuttosto che sta’ solo dentro al letto
vado randagio in quarche vicoletto
cammino a piedi scarzi, armeno finchè t’arzi
dormi e vedrai che manco me sentirai
Roma nuda…
nun me poi di’ de no , so’ disperato
casa è vota, c’era ‘na donna che m’ha rovinato
Me basta sta’ così all’angoletto de ‘sta strada
chissà che a dormì qui domani io nun m’enventi ‘n artra vita.
Roma nuda…
Me basta sta’ così all’angoletto de ‘sta strada
chissà che a dormì qui domani io nun m’enventi ‘n artra vita.
Roma nuda… Roma nuda…
Roma nuda…

Tutto il resto è noia

Sì, d’accordo l’incontro.
un’emozione che ti scoppia dentro,
l’invito a cena dove c’è atmosfera,
la barba fatta con maggiore cura.
la macchina a lavare, ed era ora,
hai voglia di far centro quella sera
sì, d’accordo, ma poi…
tutto il resto è noia
no, non ho detto gioia, ma noia, noia, noia,
maledetta noia.
Sì, lo so il primo bacio,
il cuore ingenuo che ci casca ancora,
col lungo abbraccio l’illusione dura,
rifiuti di pensare a un’avventura.
Poi dici cose giuste al tempo giusto
e pensi il gioco è fatto è tutto a posto
si, d’accordo, ma poi…
tutto il resto è noia
no, non ho detto gioia,ma noia, noia,noia
maledetta noia.
Poi la notte d’amore,
per sistemare casa un pomeriggio,
sul letto le lenzuola color grigio,
funziona tutto come un orologio.
La prima sera devi dimostrare
che al mondo solo tu sai far l’amore
sì, d’accordo ma poi…
Tutto il resto è noia
no,non ho detto noia
ma noia,noia, noia
maledetta noia.
Sì, d’accordo, il primo anno
ma l’entusiasmo che ti resta ancora
è brutta copia di quello che era,
cominciano i silenzi della sera
inventi feste e inviti gente in casa
così non pensi, almeno fai qualcosa
sì, d’accordo, ma poi…
Tutto il resto è noia,
no, non ho detto gioia,ma noia,noia,noia
maledetta noia.