Al giudizio universale

Al giudizio universale si vedrà che quasi tutti furono assassini, che non ci furono amore, opere, desideri – senza omicidi; scelte senza soppressione di esseri. E può essere che non ci furono amori, ma malintesi.