L’amore gli avrebbe portato molto dolore

Ma sebbene sapesse che l’amore gli avrebbe necessariamente portato molto dolore, tormento e umiliazioni, che avrebbe distrutto la sua pace e riempito il suo cuore di melodie, senza lasciargli la calma per dar forma completa a una cosa e forgiare, con serenità, qualcosa di interamente compiuto, egli accettò con gioia quell’amore, vi si abbandonò senza ritegno e vi dedicò tutte le forze del proprio sentimento, poichè sapeva che l’amore rende ricchi e dà vita, ed egli desiderava essere ricco e vivo, anzichè forgiare in pace qualcosa di interamente compiuto.

da Tonio Kröger

Donare è una forma di amare. Se ti piace il nostro lavoro, considera la possibilità di fare una piccola donazione.

Precedente Non potrò mai leggere tutti i libri che vorrei Successivo Ma quanto vive l'uomo?